Ebbene sì, oltre che donne con le gonne esistono anche, sono sempre più numerose, folte schiere di donne con la valigia. E via Moleskine City Blog trovo la segnalazione di una nuova realtà web, Donneconlavaligia.it appunto, creata dall’antropologa e giornalista Marina Misiti.

Basta un rapido sguardo per capire che non si tratta del solito sito aggregatore di post o di un semplice sito di viaggi: un po’ portale, un po’ blog e praticamente un webmagazine, il sito è basato sulle esperienze e i punti di vista di donne viaggiatrici, come spiega molto bene l’autrice proprio al sito Moleskine:

Ho voluto creare un luogo della rete in cui tutte le donne curiose e creative possano trovare echi di altre realtà urbane. Contaminazioni tra stili di vita diversi in Italia e nel mondo. Spesso le donne che viaggiano, per piacere o per lavoro, non hanno tempo né voglia di visitare le decine di siti di viaggio esistenti per individuare i luoghi di tendenza e gli eventi del momento, ma farebbero volentieri quattro chiacchiere con un’amica viaggiatrice, un po’ impegnata un po’ glamour, che è appena tornata da New York o da uno scambio-casa a Hong Kong e ti racconta le notizie più interessanti di quella metropoli!

Oltre alle sezioni dedicate alle nuove tendenze e allo shopping (immancabili in ogni sito al femminile che si rispetti, ammettiamolo pure) c’è quindi uno spazio dedicato alla community (DCV o appunto Donne Con la Valigia) e progetti interessanti come MUP o Mappe Urbane Personali in cui sono raccolti i luoghi che fanno parte della mappa ideale di ogni viaggiatrice che vorrà condividerla, legata più a eventi e emozioni che non ai luoghi turistici. Altra sezione interessante quella intitolata ironicamente “pret à porter” dove non si parla di abiti trendy, bensì di parole e frasi da fare proprie e portare con sè in viaggio

Una bella scoperta veramente, questo Donne con la valigia, un progetto intelligente e originale che personalmente ho già inserito tra i miei bookmarks e i miei feeds e che, come si dice in questi casi, farà sicuramente strada. Soprattutto credo che in molti apprezzeranno la cura per i contenuti, e la qualità della scrittura, due elementi che mancano sempre più in questo web dove spesso se dici viaggio intendi pacchi di offerte last minute.

Leave a Reply