Dormire a Teatro? Alla Pergola, si può

Fino a mercoledì 28 settembre 2016 12 spettatori alla volta vivranno la Pergola dalla sera alla mattina. I 12 spettatori saranno guidati, con la regola del silenzio, a ‘vedere’, ‘ascoltare’, ‘agire’ con se stessi dalle 20:30 della sera alle 8:30 della mattina successiva, attraverso anche le normali ore di sonno. Un silenzioso viaggio, prodotto dalla Fondazione Teatro della Toscana, dallo spettacolo al quotidiano, insieme ad altri, pochi, compagni.

Roberto Bacci

Roberto Bacci

Anni fa, quando questo blog era solo agli inizi, avevo scritto un post che è ancora tra i più letti, che riguardava la possibilità di dormire in libreria, in particolare nella storica Shakespeare & Co nel cuore di Parigi. Nonostante il dormire in luoghi insoliti sia ormai un trend consolidato – la possibilità di dormire in un teatro, e soprattutto in uno dei più antichi in Europa, è ancora una novità. Per questo vi segnalo l’iniziativa della Fondazione Teatro della Toscana che per alcuni giorni offrirà ad alcuni spettatori la possibilità di dormire nei suoi storici locali. Ma non si tratta di un semplice pernottamento, bensì di un vero e proprio percorso di ricerca. Infatti Sognare a Teatro – questo il nome dell’iniziativa – vuole guidare i partecipanti a vivere il teatro come luogo di condivisione e non, come siamo abituati a vederlo da spettatori, come luogo deputato allo spettacolo.

Articolato in vari momenti e attività, il percorso si svolgerà in modo silenzioso: il silenzio, elemento importantissimo nel teatro e nelle arti perfomative sia per i performer che per il pubblico, è anche una dimensione che spesso è difficile ritrovare nella vita di tutti i giorni, in cui siamo sempre immersi in un rumore costante.

Così descrivono l’iniziativa gli organizzatori:

Il teatro, con questo progetto speciale prodotto dalla Fondazione Teatro della Toscana, percorre strade inesplorate alla ricerca di nuovi definizioni e strumenti. Come afferma Roberto Bacci: “Sognare a Teatro è in senso letterale, implica l’uscita da una ‘notte quotidiana’ per porsi di fronte alla domanda: perché continuo a vivere, anche di notte, nella prigione delle mie abitudini?”

L’esperienza sarà condivisa con un piccolo gruppo di partecipanti – massimo 12 – a partire dalle 20:30 per un percorso che porterà fino alla mattina successiva. A guidare i partecipanti in questa particolarissima esperienza allo stesso tempo personale e condivisa ci saranno Elisa Cuppini e Roberto Bacci.

A noi non rimane che augurare sogni d’oro a tutti i partecipanti .

Dettagli

Ogni partecipante dovrà essere provvisto del necessario per latoilette personale, di un asciugamano, di un pigiama comodo con giacca e pantaloni (o una tuta ginnica) anche per le donne, in modo che siano possibili semplici movimenti del corpo.

Durante tutta l’esperienza, che terminerà alle 8.30 del mattino seguente, non è necessario portare telefono cellulare (saranno forniti anticipatamente contatti e modalità di reperimento a tutti i partecipanti). Un’attitudine fondamentale richiesta e alla quale si sarà guidati è il silenzio, ovvero la possibilità di astenersi dal commentare con parole durante l’esperienza per poter percepire, senza disturbi, ciò che accade davanti e dentro ciascuno come una vera e propria esperienza personale.

Durante il corso della serata ed al mattino, quando è prevista la colazione, si susseguiranno incontri ed attività specifiche garantendo comunque ai partecipanti 7 ore di sonno.

 

INFO E PRENOTAZIONI

  • comunicazione@teatrodellapergola.com / 055.2264317
  • Sito web ufficiale
  • Il prezzo è 32€; per chi acquista almeno due biglietti il costo è di 28€.
  • Al momento della prenotazione (obbligatoria) è indispensabile lasciare recapito telefonico e indirizzo di posta elettronica.
  • A ogni partecipante sarà inviata un’ulteriore comunicazione via e-mail con informazioni logistiche e relative alla sicurezza prima del suo sogno a teatro.

Teatro della Pergola

Teatro Della Pergola, Via della Pergola, Firenze, FI, Italia

Teatro Della Pergola, Via della Pergola, Firenze, FI, Italia

Leave a Reply