Categoria: Viaggiare

L'India di Marco

Visto che di viaggi si parla in questo blog, e visto che come si sarà già intuito io ho un debole per i viaggi che hanno anche un risvolto solidale, non potevo non citare i post di Marco sul suo blog Altreparole a proposito del suo recente viaggio in India.
LEGGI

Un ospite su Lonely Traveller

Questa è un’occasione speciale, per un po’ questo blog avrà un “ospite”, un altro “lonely traveller” che si sta per lanciare in un’impresa da vero viaggiatore: il mio amico Matteo ha deciso infatti di viaggiare rigorosamente a piedi da Incisa Valdarno (FI) fino a Castiglione della Pescaia, nella Maremma grossetana.

Matteo racconterà il suo viaggio attraverso un blog inaugurato per l’occasione (matteoincammino.blogspot.com), seguendo il seguente itinerario:


LEGGI

La valigia e il viaggio

Interessanti i risultati del sondaggio di lastminute.com (riportati anche su La Repubblica) che riguarda le abitudini degli europei in termini di… valigie! Ebbene sì, la valigia, croce e delizia di ogni viaggiatore, può raccontare molto sul proprio proprietario.

E allora si scopre che l’articolo che dimentichiamo con maggior facilità è il pigiama e che in media gli europei non danno molta importanza a medicinali e kit per pronto soccorso, mentre difficilmente lascerebbero a casa il caricabatterie del cellulare. Inoltre sembra che fino all’ultimo momento non riusciamo a decidere cosa portare con noi: nonostante le varianti nazionali sembra che nel vecchio continente circa la metà dei viaggiatori fa la valigia il giorno prima di partire.

E c’è anche spazio per confermare un vecchio luogo comune: dopo il pigiama e l’asciugacapelli resta sempre il caro vecchio spazzolino da denti l’oggetto che più facilmente dimentichiamo a casa!
LEGGI

L'estate appartiene al turista

Foto di Ho John Lee: http://www.flickr.com/photos/hjl/101443399/

chi viaggia detesta l’estate
l’estate appartiene al turista

I Mercanti di Liquore,
Il viaggiatore

Siamo in periodo di vacanze e come sempre assistiamo al bombardamento dei viaggi last minute e delle più increibili offerte di viaggi nei posti più esotici a prezzi veramente stracciati.

Come ogni anno mi chiedo: ma possono essere veramente chiamati “viaggi”? Insomma, una toccata e fuga in un paese che dista magari 6 oredi volo o 10 di autobus dall’Italia, organizzato in tappe forzate al seguito di una guida turistica, può legittimamente essere considerato un viaggio?
LEGGI