A Firenze al via Salotto Jazz

A Firenze il mese di Aprile si apre con una bella iniziativa nata dalla collaborazione dell’Associazione Music Pool con il Conservatorio “Luigi Cherubini”. Si tratta di Salotto Jazz, due appuntamenti alla scoperta del Jazz, dedicati agli studenti dello storico conservatorio ma aperti anche al pubblico.

Salotto Jazz è un format originale, che unisce due formule diverse: l’intervista e la performance musicale. Ogni incontro infatti prevede la partecipazione di un artista, che sarà protagonista di un vero e proprio talk show. Studenti e pubblico potranno così approfondire con l’artista le particolarità e la storia di uno strumento in particolare, soprattutto nel contesto della musica jazz.

L’obiettivo è quello di far conoscere e apprezzare il jazz a un pubblico vasto ed eterogeneo con un format dinamico e assolutamente non accademico.

Così anche chi non è esperto di jazz potrà avvicinarsi a questo genere musicale che forse troppo spesso incute un certo timore reverenziale. Anche i prezzi sono pensati per permettere a tutti di partecipare: l’ingresso infatti costa solo 5€, per gli studenti il prezzo simbolico è 2€.

A conclusione dell’incontro si potrà assistere a una performance musicale, durante la quale l’artista ospite si esibirà di fronte al pubblico.

Gli appuntamenti di Salotto Jazz

  1. Salotto Jazz si apre Giovedì 5 Aprile con un ospite d’onore: Ferruccio Spinetti, storico contrabbassista degli Avion Travel. La carriera di Spinetti è inoltre costellata da altre collaborazioni prestigiose: da Petra Magoni, sua partner nel duo Musica Nuda a Stefano Bollani, con il quale ha collaborato nel quintetto I visionari – ottenendo una vittoria al Premio Tenco.
    Per questo primo appuntamento, dopo il talk show è previsto un concerto per duo di contrabbassi con Ferruccio Spinetti e Raffaello Pareti e jam session finale con gli studenti della classe di contrabbasso jazz del Conservatorio, diretta da Raffaello Pareti.
  2. Mercoledì 16 Maggio la rassegna continua con un ospite d’eccezione: Enrico Pieranunzi, uno dei musicisti più conosciuti e apprezzati sulla scena jazzistica europea.
    Anche in questo caso la serata inizia alle 21 con il talk show musicale intervallato da performance musicali degli studenti e contributi video. Al termine è previsto un concerto per piano solo e una jam session finale con gli studenti della a classe di pianoforte jazz del Conservatorio, diretta da Riccardo Fassi.

Gli incontri si terranno in una cornice d’eccezione: la Sala del Buonumore “Pietro Grossi” all’interno dello storico Conservatorio “Luigi Cherubini”, istituzione che dall’800 rappresenta un punto di riferimento a Firenze per lo studio della Musica.

 

Info e dettagli

Salotto Jazz
Sala del Buonumore “Pietro Grossi” c/o Conservatorio “Luigi Cherubini”
Piazza delle Belle Arti 1
Firenze

Conservatorio di Musica Luigi Cherubini, Piazza delle Belle Arti, Firenze, FI, Italia

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.