FLORA: la danza si integra col paesaggio