Frími Boutique Rooms è il B&B che non ti aspetti: uno spazio accogliente e dal design unico a due passi dalla stazione di Santa Maria Novella. E che permette di scoprire pezzi unici di artigianato contemporaneo.

Basta allontanarsi di poco dalla stazione centrale di Firenze per trovare un B&B dedicato a chi non cerca solo un posto per dormire ma “una casa” dove soggiornare. Si tratta di Frími Boutique Rooms, uno spazio inaugurato da poco e dedicato a un tipo di ospitalità raffinato ed elegante, che permette ai viaggiatori di immergersi non solo in un ambiente popolato di colori e oggetti di design, ma anche di fare una sorta di “viaggio nel tempo”.  Questa l’intuizione di Viola Villani, ideatrice del progetto, che ha trasformato la casa dei  suoi nonni in un’innovativa struttura ricettiva, che descrive così il suo Frími :

“Frími significa free me, in italiano ‘liberami’. Vogliamo dare un’idea diversa dell’accoglienza a chi sceglierà di pernottare qui. Frími è una casa, ma con le comodità di un hotel, è un luogo dove sentirsi liberi e liberare il proprio desiderio di viaggiare, anche con la mente. Il vero lusso è quello di sognare: di essere altrove, di essere qualcun altro, di poter arrivare dove si vuole, con il proprio stile e con i propri tempi. Viaggiando sempre leggeri”

Romanticismo, passione e un tocco vintage

Ognuna delle quattro camere di  Frími è dedicata a una coppia del passato: tre famose – Gala e Salvador Dalì, Frida Khalo e Diego Rivera, June Carter e Johnny Cash – e una non famosa ma non per questo meno importante – Pupa e Forese, i nonni di Viola.

Frími è un progetto particolarissimo, e lo si capisce appena si varca la soglia di questo elegante appartamento fiorentino. Tutto l’appartamento è infatti stato ristrutturato con grande cura dei dettagli e soprattutto con un uso attento del colore – la palette è frutto della creativitàdell’architetto d’interni Farzad Shojaei. Più in generale tutto il design degli interni è ispirato a un’atmosfera retrò che però non rinuncia a contaminazioni contemporanee. Insomma uno stile vintage che però non si limita a riproporre linee del passato ma le integra con le tendenze del design di oggi.

All’interno di ogni stanza tra pezzi di arredamento unici – scovati in gran parte da Viola – spuntano anche oggetti di artigianato o di design disponibili per l’acquisto: come una vera e propria “boutique” Frími mette infatti a disposizione degli ospiti una selezione di oggetti e abbigliamento o accessori. Tutti gli oggetti sono stati selezionati accuratamente grazie alla collaborazione con artigiani, designer e artisti fiorentini. Anche in questo caso aspettatevi un freschissimo mix tra retrò e contemporaneo, in linea con lo stile della struttura. Tra i brand fiorentini coinvolti troviamo l’abbigliamento di Souveniri gioielli di Camilla,  la fotografia d’arredo di Stile ’70 e le lampade di Elena Masi.

Spazi ampi e comfort contemporaneo

La ristrutturazione vera e propria è stata invece  eseguita su progetto di due giovani professioniste, l’ingegnere edile Elena Frangioni e l’architetto Elettra Panconesi, tenendo conto delle esigenze dei viaggiatori di oggi. Così l’appartamento che una volta era diviso in area privata e studio professionale – Forese Conti era un medico di famiglia – oggi è articolato in quattro ampie camere, di cui una dotata di una sorta di cameretta/studio -, una hall e un’area comune accessibile a tutti gli ospiti.

L’ampiezza delle camere e la presenza di un vero e proprio giardino rendono questa struttura un’eccezione nel panorama dell’ospitalità di quest’area di Firenze. In particolare ogni unità è dotata di un bagno privato molto grande e dotato di docce piuttosto ampie rispetto allo standard italiano – un particolare che è sicuramente gradito a chi arriva dopo un lungo viaggio. 

Non solo ospitalità

Frími è appena nato, ma la sua ideatrice ha le idee ben chiare. A breve infatti il progetto si arricchirà ulteriormente con un calendario di eventi a tema – che trasformeranno quindi questo luogo in un punto di incontro per locali e viaggiatori – ospitati negli spazi della struttura. La lista di eventi includerà corsi di Yoga, momenti musicali o ancora eventi gourmet – alcuni in collaborazione con Ditta Artigianale, un marchio che ormai a Firenze è sinonimo di qualità non solo per il caffè. A noi non resta che aspettare le prossime novità e tenerci aggiornati tramite la pagina Facebook di Frími.

Info & Dettagli

Frími Boutique Rooms
via Guido Monaco 9, Firenze
Web: www.frimi.itFacebook: frimiboutiquerooms – Instagram: @frimiboutiquerooms

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.