Come ho già scritto alla fine di Luglio ho potuto trascorrere due giorni tra Pirano e Portorose (con una breve tappa alla vicina Capodistria), due località situate sul breve tratto costiero della Slovenia: questo giovanissimo stato infatti può contare solo su 47 km di coste, pochi ma ricchissimi di località turistiche di ogni tipo, puntando tutto sulla qualità.

Mare, cultura, natura, benessere e divertimento

Una delle cose che colpisce maggiormente è la varietà dell’offerta.

Prima di tutto potrete godervi il mare: grazie al movimento delle correnti questo tratto di costa adriatica è sempre molto pulito; basta affacciarsi in qualsiasi punto del lungomare per vedere e vedrete un’acqua limpida dalla quale si possono scorgere le pietre sul fondo. Si tratta di una situazione ideale per la maggior parte degli sport acquatici e per fare immersioni. Per gli appassionati della navigazione la Marina di Portorose offre tutti i servizi necessari e comprende anche un attrezzato centro sportivo.

Una nota riguardo alla spiaggia: in realtà vista la particolare posizione, l’esposizione ai forti venti invernali e quindi le alte onde, non sarebbe possibile mantenere una spiaggia di sabbia; qui, come anche nella vicina Trieste, la maggior parte degli stabilimenti balneari – attrezzatissimi – sono costruiti su pontili di cemento, in alcuni casi con erba sintetica, cosa che a prima vista può stupire chi come me è abituato ad altri litorali. In alternativa si può sfruttare lo spazio libero sugli scogli situati lungo il litorale, oppure alcune piccole spiagge di ciottoli.

Per il tempo libero c’è l’imbarazzo della scelta: si può decidere di godersi il relax e i ritmi lenti della deliziosa Pirano, con il suo antico centro storico perfettamente conservato e le sue manifestazioni culturali dell’Estate Piranese; oppure ci si può dirigere verso le luci scintillanti di Portorose con i suoi casinò e ristoranti alla moda.

Chi invece è alla ricerca di una vacanza dedicata al benessere qui troverà varie opzioni: l’antica vocazione termale di questa zona si è oggi trasformata nelle varie Spa che offrono moderni trattamenti talassoterapici.

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.